Regione Lombardia

Le pratiche edilizie viaggeranno solo online

Pubblicato il 5 agosto 2019 • Edilizia

Il Progetto

L’Ufficio Tecnico Comunale, con il supporto di una Società specializzata esterna, cui è stato conferito uno specifico incarico, sta lavorando in questi mesi per l’attivazione dello SPORTELLO UNICO DELL’EDILIZIA (SUE), secondo quanto previsto del D.P.R. 6 giugno 2001, n.380 “Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia” (G.U. n. 245 del 20 ottobre 2001): a breve sarà possibile presentare una pratica edilizia tramite un iter completo, guidato e sicuro.

Verrà eseguito un controllo automatico di tutti i dati e documenti necessari alla presentazione della pratica. Il professionista potrà allegare tutti gli elaborati tecnici sia richiesti dal Comune che obbligatori in funzione di quanto dichiarato nell'asseverazione. Prima di poter inviare la pratica al Comune il sistema effettua un controllo formale di correttezza e completezza dei dati inseriti. Il processo riguarda tutte le informazioni caricate, inclusa l'asseverazione e gli allegati. Solo quando la pratica è completa e corretta, sarà possibile inoltrarla tramite PEC al Comune. La compilazione dell'istanza è basata su un iter che guida il professionista alla corretta e completa compilazione di tutte le informazioni.

I Primi Interventi

Nel sito istituzionale del Comune è già stato inserito il collegamento al SUE  e in attesa della completa implementazione del sistema, resta comunque accessibile la modulistica regionale.

I Risultati attesi

Una scelta di efficienza quale punto di forza irrinunciabile per il buon funzionamento di un Comune e del suo territorio. Benefici non sono solo tecnici e operativi, ma anche di tipo economico, di tempo, nonché effetti positivi sull’ambiente grazie al significativo risparmio di carta che la gestione via Internet rende possibile.

Un processo del tutto rinnovato, che porta con se un miglioramento dei servizi per gli utenti quali:

  • Recupero via Internet delle informazioni relative alle modalità di presentazione delle pratiche;
  • Recupero via Internet della modulistica autocomponibile nelle modalità impostate/scelte dall' Ufficio Tecnico Comunale;
  • Raccolta in un proprio archivio dei documenti prodotti per la presentazione della pratica;
  • Individuazione, fin dalla presentazione della pratica, dei dati mancanti;
  • Utilizzo di tabelle (vie, zone del P.G.T., tipi di interventi, oneri di urbanizzazione) predisposte e aggiornate dall'Ufficio Tecnico Comunale.