Contributi una tantum a fondo perduto

Pubblicato il 5 dicembre 2020 • Comune

Con uno specifico bando il Comune di Cernusco Lombardone interviene per attenuare la crisi del sistema economico derivante dagli effetti diretti e indiretti del virus COVID-19 e favorire la ripresa economica delle imprese aventi sede nel territorio comunale con un numero di dipendenti in servizio con rapporto di lavoro subordinato (a tempo indeterminato, stagionale o di apprendistato), nel complesso delle proprie sedi (anche poste fuori dal territorio del Comune di Cernusco Lombardone), non superiore a 15; imprese che forniscono servizi di interesse economico generale, che abbiano subito una riduzione dell’attività per effetto dei provvedimenti restrittivi emanati in conseguenza dell’emergenza epidemiologica. Si tratta di un contributo economico una-tantum a fondo perduto, in regime de minimis, da erogare straordinariamente nell'ambito delle disponibilità del bilancio comunale e secondo l'ammontare delle risorse generali stanziate nel corso dell’esercizio.

Le risorse finanziarie messe a disposizione con delibera della Giunta Comunale sono pari a 35.000 euro, l’Amministrazione Comunale, qualora lo ritenesse necessario potrà prevedere l’aumento dell’importo stanziato con questo bando.

Le domande possono essere presentate dalla data di pubblicazione nell’Albo Pretorio on line del Comune (5 dicembre 2012) e sino alle ore 12 del 30 dicembre 2020 utilizzando il modulo (editabile) da inviare con la documentazione richiesta tramite posta elettronica certificata all’indirizzo comune.cernuscolombardone@legalmail.it.

Qui il bando con tutte le informazioni

Per ogni altro chiarimento o ulteriore informazione ci si può rivolgere via mail a:  servizifinanziari@comune.cernuscolombardone.lc.it

20201205_modulo domanda
Allegato formato pdf
Scarica
20201205_bando imprese
Allegato formato pdf
Scarica