Giornata dell’Unità nazionale, della Costituzione, dell’inno

Pubblicato il 17 marzo 2022 • Comunicazione istituzionale
Care cernuschesi e cari cernuschesi,
Ieri sera abbiamo consegnato altri vestiti stoccati dopo la raccolta straordinaria.
Abbiamo incontrato Eduard Ihnatov, un volontario che organizza i trasporti dall’Italia di generi alimentari, coperte e vestiti.
Mi ha chiesto di ringraziarvi tutti per l’impegno e la solidarietà dimostrata nella raccolta e ho rinnovato a lui la nostra disponibilità a dare ancora una mano.
Mi ha regalato una bandiera dell’Ucraina “gialla come l’abbondanza del grano e blu come il cielo e la pace”. La vedrete appesa alla finestra del mio ufficio sulla facciata del Municipio, insieme a quella della pace.
Nella Giornata dell’Unità nazionale, della Costituzione, dell’inno e della bandiera mi è sembrato il modo migliore per onorare la nostra storia, una storia di pace, storia di solidarietà, storia di unità. I simboli della Nostra Repubblica, simboli di libertà e democrazia, ci aiutino a riflettere su quanto la pace sia un bene tanto prezioso quanto delicato da conservare, da custodire come un antico monile di famiglia di un prezioso cristallo da tramandare e serbare.
Sia questo il mio augurio per tutti noi ma soprattutto per il popolo ucraino, un popolo che ha sete di pace.
 
276144526_368917995092208_1860585851378585548_n276020137_368926038424737_8245167256082095980_n